Blake Fielder-Civil, ex marito di Amy Winehouse, è in fin di vita

Dopo aver letto gli sms della sua ex compagna, è ricoverato per overdose di alcool e farmaci.

di Dario Russo 12 agosto 2012 19:08
Blake Fielder Civil con Amy

In coma Blake Fielder-Civil, famoso per essere  l’ex marito di Amy Whinehouse, è stato trovato riverso sul letto, mezzo soffocato dal suo vomito. Secondo le indiscrezioni di vari tabloid inglesi, il ricovero è avvenuto dopo l’abuso di alcool e droga. Dopo l’uscita di prigione – da poco più di due settimane – il gesto sconsiderato è nato dopo aver preso in mano il cellulare della defunta cantante, rimasto inattivo da oltre un anno.

A quanto pare, Blake Fielder-Civil, non reggendo l’impatto con alcuni ricordi del passato, è caduto in una forte depressione, trovando sfogo con questo cocktail micidiale. Come ha dichiarato la madre Georgette: “Per mio figlio è stato troppo” e presa dallo sconforto ci sarebbe anche Sarah Aspin, nuova compagna di Blake e madre del suo bambino di quindici mesi che rilascia ai giornalisti un agghiacciante e netto “Sono completamente distrutta”.

La prognosi è per ora ancora riservata e i medici, data la particolarità del caso, hanno preferito mettere il giovane in coma artificiale.

6 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti