Emma Marrone: a Novembre i nuovi live

La cantante lanciata dal programma Amici di Maria De Filippo comincerà i propri concerti partendo dal Polo Fieristico di Morbegno (Sondrio).

di Dario Russo 8 ottobre 2012 14:45
Emma

Estratta dal cilindro di Maria De Filippi e dal fortunato format di amici, è riuscita a farsi strada nonostante chi diffidava delle sue capacità ed ecco che ad oggi si ritrova con 360 mila album venduti e circa 165 mila singoli.

Il primo disco nel 2010 intitolato Oltre e poi sempre lo stesso anno arriva A me piace così. Le vendite vanno bene, il pubblico apprezza e la fama arriva anche in Svizzera.

Nel 2011 arriva a Sanremo con il brano Arriverà cantando insieme ai Modà, arriverà seconda. Sempre nel 2011, l’uscita del terzo disco “Sarò libera”.

A questo punto non resta che Sanremo, il secondo posto non basta: bisogna vincere. Così sarà, il brano giusto è Non è l’inferno (anche questo scritto da Francesco Silvestre dei Modà). Primo posto come una ciliegina sulla torta. All’Ariston non duetterà con Francesco Renga ma con Alessandra Amoroso che a quanto pare le porta bene.

Un successo costruito nell’arco di poco tempo, conquistando soprattutto il pubblico più giovane che in attesa di un prossimo album sarà bene felice di ascoltarla dal vivo con le nuove date annunciate.

Si incomincia l’11 Novembre al Polo Fieristico di Morbegno (Sondrio), poi il 14 all’Alcatraz di Milano, il 15 al Gran Teatro Geox di Padova, il 20 ad Eboli (Salerno) presso il PalaSele, il 22 al Palapartenope di Napoli, il 23 al Gran Teatro di Roma, il 25 al Palafiera di Pesaro, il 27 all’Obihall di Firenze, il 29 al PalaOlimpico di Torino, il 30 al PalaDozza di Bologna e infine il primo Dicembre al 105 Stadium di Genova.

Come di consueto sarà seguita dalla band composta da: Flavio Pasquetto (chitarra) Simone De Filippis (chitarra), Luca Cirillo (Pianoforte), Daniele Formica (Batteria), Pietro Casadei (Basso) e Arianna Mereu (Vocalist)

La caccia ai biglietti già è incominciata e il pubblico che l’ha seguita dagli esordi televisivi sicuramente non mancherà, facendo sentire come sempre il proprio calore.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti