Eros Ramazzotti: annunciati i live del “Noi world tour 2013”

Incomincerà da Torino, poi doppia tappa a Milano ed infine concerto all'Arena di Verona.

di Dario Russo 17 ottobre 2012 22:08
Eros

Il cantante romano, mosse i primi passi nei festival italiani più importanti, per poi esplodere a Sanremo, diventando oggi uno dei cantautori  più affermati nel nostro paese e non solo. Le sue canzoni sono state la colonna sonora di molti innamorati e con un numero impressionante di fan. Parliamo di Eros Ramazzotti che con l’uscita per il 13 Novembre del  nuovo disco intitolato Noi, annuncia i concerti del prossimo tour intitolato “Noi world tour 2013“.

Di seguito ecco le tappe italiane:

9 marzo TORINO, Palaolimpico
12 marzo MILANO, Mediolanum Forum
14 marzo MILANO, Mediolanum Forum
21 marzo CASERTA, Palamaggiò
24 marzo FIRENZE, Mandela Forum

2 aprile PESARO, Adriatic Arena
3 aprile BOLOGNA, Unipol Arena

Dopo il 3 Aprile, Eros sarà in giro per l’Europa volando da Monaco a Praga fino a Vienna passando per Bruxelles e San Pietroburgo, salvo poi ritornare nel nostro paese per il concerto all’Arena di Verona dell’11 Settembre.

I live saranno un’ottima occasione per ascoltare i nuovi brani e i successi che hanno reso celebre il cantante romano che  avviò la sua carriera al Festival di Castrocaro nei primi anni ottanta, insieme ad altri due nomi celebri (all’epoca anche loro sconosciuti) come Zucchero e Fiordaliso.

Eros Ramazzotti: annunciati i live del “Noi world tour 2013”

Nel 1984 si presentò a Sanremo nella categoria nuove voci portando la canzone Terra promessa e ritrovandosi tra i big il successivo anno con Una storia importante, per poi vincere la competizione nel 1986 con Adesso tu, pubblicato all’interno di Nuovi eroi (oltre 700.000 copie vendute e sempre in quell’anno vittoria anche del Festival Bar).

Eros Ramazzotti: annunciati i live del “Noi world tour 2013”

Da questo momento ogni disco sarà un tripudio raggiungendo il momento di massima notorietà nel 1996 con l’album Dove c’è musica, con oltre 1 milione e mezzo di copie vendute solo in Italia, senza contare il successo avuto anche nel resto d’Europa e in paesi fuori dal vecchio continente come Brasile e Stati Uniti.

Tutti numeri che fanno ben sperare gli organizzatori del nuovo tour che si aspettano naturalmente il tutto esaurito.

14 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti