HIM: in arrivo il greatest hits e un nuovo disco nel 2013

La raccolta della band metal si chiamerà XX-Two Decades Of Love Metal e conterrà anche due cover.

di Dario Russo 19 agosto 2012 19:46
Ville Valo

Periodo ricco di novità per la formazione finlandese degli HIM. Per il 29 Ottobre uscirà XX-Two Decades Of Love Metal, un greatest hits con tutti i migliori successi del gruppo che conterrà anche due cover: Wicked Game di Chris Isaak e Strange World di KE; quest’ultimo disponibile sia come singolo che come video a partire dal 21 Settembre. Prima di questa pubblicazione, la band metal si metterà al lavoro fin da settembre anche per ultimare l’ultimo disco di inediti. Mikko “Linde” Lindström, chitarrista del gruppo, si dichiara particolarmente felice di quest’ultimo progetto ed è impaziente per la nuova uscita. Il disco che si chiamerà Tears on Tape e arriverà nel 2013 a circa tre anni di distanza da Screamworks: Love in Theory and Practice, loro settimo album studio, prodotto nel 2010.

Per la formazione composta da Ville Valo (voce), Mikko “Linde” Lindström (chitarra), Mikko “Migé” Paananen (basso), Mika “Gas Lipstick” Karppinen (batteria) e Janne “Burton” Puurtinen (tastiere) si tratta di un gran ritorno, molto atteso dagli amanti del metal che hanno cominciato ad apprezzare questo gruppo fin dagli esordi del 1997, anno in cui pubblicarono Greatest Love Songs Vol. 666 che divenne in Finlandia subito disco di platino.

Gli Him si sono contraddistinti oltre che per la loro musica anche per aver curato la loro immagine, identificandosi con la raffigurazione dell’heartagram che mostra l’unione tra un pentacolo rovesciato ed un cuore, simboleggiando contemporaneamente sia il male che il bene. In merito a questo simbolo,  il leader e cantante del gruppo Ville Valo, durante un’intervista dichiarò: “Credo che sia una cosa fantastica. Mi piace l’idea che il simbolo sia più grande della band. Il simbolo comprende le nostre vite, le vite dei nostri amici, anche le band dei nostri amici(…)L’ho disegnato il giorno in cui ho compiuto 20 anni. Mi ci sono voluti circa cinque minuti, ma inconsciamente, forse ci stavo lavorando su già da 15 anni.”.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: him · metal
Commenti