Iris, la canzone di oggi (VIDEO)

Famosissima canzone dei Goo Goo Dolls e colonna sonora del film City Of Angels.

di Dario Russo 27 agosto 2012 20:37
Goo Goo Dolls - Iris

Iris è una di quelle canzoni che sul finire degli anni ’90 ha spopolato come non mai. Il brano degli statunitensi Goo Goo Dolls fu inserito in Dizzy Up the Girl, il loro sesto album e la canzone divenne un successo senza precedenti anche per il fatto di essere la colonna sonora del film City of Angels. La canzone fu scritta dal leader del gruppo John Rzeznik, rompendo il così detto “blocco dello scrittore” che lo affliggeva da tempo. La scelta del nome Iris non ha alcun riferimento particolare e fu usato semplicemente perché ispirato dal nome di una giornalista trovato  tra le pagine di un quotidiano.

Iris, la canzone di oggi (VIDEO)

La canzone parla di un uomo invisibile che trova l’amore della sua vita e non sa come manifestarsi; insomma proprio il brano perfetto per il film e ottimo eventualmente per una serie televisiva.

Per capire il successo devastante di Iris, basti considerare che ha superato le 9 milioni di copie vendute in tutto il mondo e raggiungendo subito la cima della Billboard Hot 100. Iris è stata una delle canzoni statunitensi più passate in radio negli Stati Uniti, rimanendoci per ben diciotto settimane, contrapponendosi a quel tempo con un altro grande successo: I Don’t Want to Miss a Thing degli Aerosmith.

La canzone è stata nella cima delle classifiche di mezza Europa ed ha avuto un gran successo pure in Australia e Canada.
L’album dov’è contenuto il pezzo, ha guadagnato tre dischi di platino e per il trio composto da John Rzeznik (voce e chitarra), Robby Takac (basso e chitarra) e Mike Malinin (batteria), resta tutt’oggi il lavoro con il maggior successo.

E pensare che il gruppo, prima di darsi ad un rock alquanto orecchiabile, era nato come formazione punk esordendo nel 1987 con il loro primo lavoro discografico. La band di Buffalo, ad oggi ha all’attivo otto album, diventando una formazione icona degli anni ’90.

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti