Jimi Hendrix: domani compie 70 anni, biografia in arrivo

A novembre arriva la biografia del più grande chitarrista di tutti i tempi, frutto del genio di Leon Hendrix, fratello del grande Jimi.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 26 ottobre 2012 23:03

 Jimi Hendrix, domani 27 ottobre 2012 compirà 70 anni. Peccato che il celebre chitarrista sia passato a miglior vita alla “tenera” età di 27 anni. A cercare di colmare questo vuoto, una biografia scritta da Leon Hendrix (fratello del grande Jimi) e Adam Mitchell.

Il libro, intitolato “Jimi Hendrix, mio fratello”, sarà pubblicato a novembre e offrirà un ritratto intimo del più grande chitarrista di tutti i tempi, partendo dalla turbolenta infanzia a Seattle fatta di miseria e continui litigi con i genitori, passando per gli eccessi del successo, fino a giungere alla sua tragica morte, avvenuta nell’ormai lontanissimo 1970.
Stando alle anticipazioni, nella biografia, Leon non risparmia alcun dettaglio sulla vita del grande Jimi, finendo col parlare persino della faida familiare scoppiata per la spartizione dell’eredità del chitarrista.

Nel libro Jimi Hendrix viene descritto come un coscienzioso fratello maggiore, sempre pronto a difendere i suoi affetti ed i più deboli e con un’innata passione per la musica, al punto che a soli 7 anni, smontò una radio, poichè alla ricerca della musica che proveniva dall’interno di quest’ultima.

Ezio Gentile ha curato la prefazione di “Jimi Hendrix, mio fratello”, che ha definito il chitarrista una folgorazione per la musica internazionale. Un “angelo nero con la chitarra” destinato alla leggenda. Per fortuna il genio del grande Jimi è stato (in parte) compreso e ancora oggi critica e pubblico sono pronti a venerarlo ed osannarlo.

Un genio del rock, precursore di molte tendenze, artista scatenato dedito ad ogni eccesso (donne, alcool, droghe), tuttavia, sempre pronto a difendere i più deboli e ad inviare messaggi forti attraverso la sua musica. Ora, per fortuna, grazie alla biografia di suo fratello Leon Hendrix, il mito del grande Jimi potrà rivivere su carta ed essere conosciuto anche dalle nuove generazioni. In attesa di poter godere di questa fantastica autobiografia, non resta che fare gli auguri “Buon compleanno Jimi”.

4 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti