Katy Perry: esce in Italia il film della cantante

Si intitola "Katy Perry: Part of Me" e verrà proiettato il 18, 19 e 20 Settembre.

di Dario Russo 17 settembre 2012 20:00
K. Perry

La bella diva di Santa Barbara non ha bisogno di presentazioni dato che è una delle cantanti pop più in voga del momento. Katy Perry con tre album studio all’attivo è una delle artiste più acclamate del momento con delle vendite da capogiro. Ed ecco che come molte delle grandi star, anche lei si affaccia al mondo del cinema; così che in Italia il 18, 19 e 20 Settembre, uscirà nelle sale degli Space Cinema il film Katy Perry: Part of Me.

Una pellicola dove si vedrà una piccola parte del lato privato della cantante soprapposta ad un gran numero di immagini del portentoso tour mondiale del 2011, dove la Perry si mosse con ben 7 pullman e 16 camion. Il film metterà in risalto molto anche il backstage, il rapporto che dell’artista con i propri fan e quello con l’industria discografica che in un primo momento non sembrava valorizzarla a dovere; un calvario di ben 5 anni, fino a quando decide di cambiare la sua etichetta discografica con cui poi riescirò ad esprimere veramente se stessa.

Il primo disco di Katy Perry si chiamava Katy Hudson e venne pubblicato nel 2001, poi il grande successo nel 2008 con One of the Boys, raggiungendo negli USA la prima posizione nella Billboard Hot 100, con un grosso richiamo anche nel resto del mondo diventando disco di platino in paesi come Australia e Regno Unito e disco d’oro in Italia e, Germania e Svizzera. Il successo si ebbe grazie soprattutto al singolo I Kissed a Girl che raggiunse la vetta delle classifiche di mezzo mondo, brano primo incontrastato in tutta Europa e anche in paesi come la Nuova Zelanda.

Katy Perry: esce in Italia il film della cantante

Anche se il film non uscirà in 3D come negli USA, considerando anche il successo dell’ultimo album Teenage Dream (pubblicato nel 2010), sicuramente verrà accolto con piacere da chi segue la Perry in modo assiduo e appassionato.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti