Madonna: il singolo Vogue frutto di un plagio?

Madonna dovrà fronteggiare due denunce per il presunto plagio del brano Vogue. Al momento, non è stata rilasciata nessuna dichiarazione a riguardo.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 14 luglio 2012 18:12

La popstar Madonna è stata denunciata per plagio. A finire sul banco degli imputati la canzone “Vogue”. Al momento, gli addetti stampa della cantante non hanno rilasciato dichiarazioni a riguardo. Le denunce per plagio sono ben due.

Secondo l’accusa, infatti, Madonna avrebbe copiato parti intere di un pezzo risalente agli 70 per la sua “Vogue”. Prestigiosi portali americani come “Rolling Stone” e “E!”, sostengono che l’accusa proviene da un etichetta discografica: la Delaware.

Il brano oggetto di plagio sarebbe stato inciso nel 77 ad opera della Salsoul Orchestra e il suo titolo  sarebbe “Ooh I Love It (Love Break).

La casa discografica avrebbe denunciato gli stralci di Love Break, copiati nella versione originale di Vogue e nelle sue diverse versioni remixate.

Non a caso le versioni del brano di Madonna e i video dello stesso sono diverse. Secondo l’accusa, sarebbe un tentativo della popstar di mascherare il plagio. Stando alla casa discografica, gli archi e i fiati del pezzo di Madonna sono stati campionati da Love Break.

La denuncia sostiene che l’operazione di campionatura sarebbe stata eseguita con facilità, grazie alla presenza del produttore Richard Shep Pettibone, che dapprima era stato assunto dalla Vmg per il remix di Love Break e in seguito, avrebbe lavorato per Madonna, campionando “Vogue”.

Il sample non autorizzato sarebbe stato occultato da Madonna, in modo che quest’ultima potesse evitare eventuali accertamenti. Solo nel 2011 sarebbe stato possibile comprovare il sampling abusivo grazie alla dotazione da parte della casa discografica della tecnologia necessaria per esami sul campione.

E’ da lì che sono stati mossi i primi passi per le due denunce per violazione dei diritti d’autore a carico della Warner Bros Records, casa discografica di Miss Ciccone. L’accusa chiede anche un risarcimento materiale, basato sui guadagni ottenuti da Madonna grazie al pezzo.

Difficile prevedere come finità la vicenda, fatto sta che se le accuse verranno confermate, la carriera di Madonna questa volta subirà un grosso smacco.

Madonna: il singolo Vogue frutto di un plagio?
Madonna: il singolo Vogue frutto di un plagio?

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: madonna
Commenti