Oasis: i preferiti dai jukebox inglesi nel 2012

Nella Top 10 anche Beatles, Elvis Presley e AC/DC.

di Dario Russo 6 gennaio 2013 21:03

Sono considerati un pezzo d’antiquariato e non se ne fabbricano più come un tempo, ma mantengono un loro fascino; parliamo dei jukebox che nonostante tutto – in paesi come l’Inghilterra – resistono ancora in vari pub e così si cerca di monitorare quali sono stati gli ascolti preferiti tramite questo gioiello che fu un simbolo degli Stati Uniti negli anni ’50, ma che già venne inventato nei decenni precedenti. I primi prototipi erano di fine ‘800 ma le prime vere produzioni si ebbero verso la seconda metà degli anni ’20.

I dati forniti per la Gran Bretagna arrivano dalla società londinese della Soundnet che distribuisce nel Regno Unito musica e video in ben 16.000 locali.

La classifica del 2012 vede due Top 10, una per i singoli artisti ed un’altra per le canzoni. Qui di seguito l’elenco completo:

TOP ARTISTS

1. Oasis
2. Rihanna
3. Flo Rida
4. Elvis Presley
5. Beatles
6. Ed Sheeran
7. Nicki Minaj
8. AC/DC
9. Carly Rae Jepsen
10. David Guetta feat. Sia

TOP SONGS

1. Call Me Maybe – Carly Rae Jepsen
2. Somebody That I Used To Know – Goyte
3. Titanium – David Guetta feat. Sia
4. Starships – Nicki Minaj
5. Whistle – Flo Rida
6. We Are Young – Fun
7. Wild Ones – Flo Rida feat. Sia
8. Gangnam Style – PSY
9. Feel The Love – Rudimental feat. John Newman
10. Next To Me – Emeli Sandé

Mentre per i singoli c’è un dominio incontrastato da parte delle hit più in voga degli ultimi mesi, nel complesso, nella categoria artisti si difendono bene miti come Elvis e Beatles, leggende del rock come gli AC/DC e un simbolo degli anni ’90 come gli Oasis che detengono il primo posto.

Certo che per gli amanti del rock vedere questi nomi vicino a Rihanna e David Guetta fa storcere un po’ il naso a qualcuno, ma volendo vedere il bicchiere mezzo pieno, si tratta comunque di un segnale positivo per la “vecchia scuola”  che non è andata ancora fuori moda.

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti