Radiohead in concerto a Roma, fan in delirio – Video

La rockband inglese infiamma la città eterna nella serata conclusiva del Postepay Rock in Roma 2012.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 23 settembre 2012 19:17

Radiohead in concerto a Roma ieri sera per chiudere il Postepay Rock in Roma 2012. All’ippodromo delle Capannelle è stato un vero e proprio bagno di folla per la band inglese, che ha potuto contare del supporto di oltre 25.000 fan. La forza dei Radiohead è tutta in quel rock melodico, nella voce che dapprima appare come un flebbile lamento e poi si trasforma in un vero e proprio grido di rabbia.

In 20 anni di carriera il gruppo ha perlustrato tutti i sottogeneri del rock: progressive, elettronica, ma il modo di cantare è rimasto sempre il medesimo, prerogativa di una delle band più famose al mondo. Stasera Thom Yorke e soci sono attesi a Firenze, mentre martedì tocchera a Bologna, mercoledì invece saranno ad Udine.

Singolare come una band che è ormai da 20 anni sulla cresta dell’onda, riesca ad avvicinare diverse generazioni alla propria musica. All’ippodromo delle Capannelle ieri sera non mancavano i 20 enni, anche il vero zoccolo duro della rock band inglese è rappresentato dagli attuali 30 enni, allevati con album come “Ok computer”.

Peccato però che ieri sera i Radiohead abbiano deciso di non intonare “Creep”, il brano che appena 2 giorni fa ha compiuto vent’anni e che li ha resi celebri in tutto il mondo. D’altro canto, è bene considerare che la band non ama compiacere e predilige l’arte del disorientare, persino quanto a farne le spese è il proprio pubblico.

Un vezzo che gli si può perdonare, data la loro “maestria”. Del resto lo spettacolo non è per nulla mancato, due ore di grandiosa musica, un concerto quasi privo di interruzioni.

I brani dell’ultimo album ad aprire la serata, così come quelli di “In Rainbows”. Ben poco lo spazio dato ai brani degli esordi, un peccato, visto che il pubblico ha apprezzato particolarmente “Exit Music” e “Paranoid Android”.

Musica e poco altro? Niente affatto, la rock band inglese è anche impegnata nel sociale. I Radiohead sostengono attivamente Green Peace e si sono schierati contro le major discografiche, aprendo al “file sharing” via web. Ieri tra l’altro non è mancata una frecciatina a Silvio Berlusconi, prima di intonare “The Daily mail”, un singolo dedicato allo scandalo intercettazioni che ha travolto l’Inghilterra.

Radiohead in concerto a Roma, fan in delirio – Video

5 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti