Slash ad Ottobre per tre live in Italia

Dopo l'album Apocalyptic Love, il noto chitarrista suonerà gli ultimi successi e i grandi classici dei Guns N’ Roses

di Dario Russo 8 agosto 2012 22:31
Saul Hudson "Slash"

Ritorno italiano per il leggendario chitarrista rock e soprattutto ex Guns N’ Roses, famoso per i suoi accattivanti riff in brani come Don’t cry, November Rain, Paradise City e Sweet Child O’ Mine (giusto per citarne i più famosi).

Il celebre musicista si presenterà al grande pubblico insieme Myles Kennedy and The Conspirators, per tre date che si preannunciano da tutto esaurito. Prima tappa il 23 Ottobre all’Unipol Arena di Bologna, poi il 24 Ottobre al PalaLottomatica di Roma e infine il 26 Ottobre al Gran Teatro Geox di Padova.

Considerato da tutti uno dei chitarristi più influenti da oltre vent’anni, Saul Hudson in arte Slash (il nome gli fu dato dal padre di un suo amico d’infanzia), ha guadagnato la sessantacinquesima posizione dei 100 migliori chitarristi di sempre stilata dalla rivista statunitense Rolling Stone e soprattutto, dal 10 luglio 2012, il suo nome è stato inserito nella categoria musica tra celebrità della Hollywood Walk of Fame.

Personalità eccentrica e vita spericolata sia con lo strumento che nella quotidianeità, ritrovandosi con gravi problemi cardiaci a causa di alcool e droga, ma nonostante tutto con ancora tanta grinta per suonare.

Figlio di una madre stilista e di un padre direttore artistico per un’etichetta discografica, il chitarrista londinese più famoso d’Inghilterra, comincia a destreggiarsi con la musica all’età di quindici anni. Da quel momento, non abbandonerà più la sua chitarra e lo studio e la passione lo porteranno ad incidere fino ad oggi dodici album studio, di cui gli ultimi due come solista.

Il primo progetto discografico realizzato da solo arriva nel 2010 con l’album omonimo “Slash”, l’ultimo disco invece è di quest’anno e si intitola “Apocalyptic Love” registrato interamente in presa diretta.

Vederlo poter suonare in Italia, sarà sicuramente un evento da non perdere. I biglietti reperibili presso le abituali rivendite, oscillano da un prezzo di 36 euro fino a 42 euro.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti