U2: nuovo album nel 2013?

Secondo le parole del manager Paul McGuinness sarà la volta del prossimo disco.

di Dario Russo 27 dicembre 2012 22:43

Gli U2 hanno pubblicato l’ultimo album nel 2009; in “No Line On The Horizon” c’erano brani come “Magnificent”, ed anche in questo caso il successo fu assicurato, certificando il disco di platino in mezzo mondo. Da quel momento, niente più progetti inediti, ma il 2013 potrebbe essere l’anno buono.

A parlare del futuro della band di Bono Vox è stato Paul McGuinness, il manager del gruppo irlandese che ha dichiarato: “Il 2012 è stato bello pieno. C’è sempre dell’attività, quindi sicuramente aspettatevi un nuovo disco (nel 2013)”.

McGuinnes, a dire il vero, in passato ha spesso diffuso annunci che poi sono stati un po’ avventati, ma resta di fatto che è una delle persone più accreditate per poter parlare a nome della band, se poi si aggiunge che il gruppo – pur rimanendo sempre in forte attività – non realizza un disco di inediti da alcuni anni, la cosa potrebbe essere più che fattibile. Al momento però non ci sono info più dettagliate e altre indiscrezioni, ma naturalmente sulla base di questa dichiarazione i fan e tutti gli appassionati di musica e di rock aspettano con impazienza il nuovo anno, sperando che questo  progetto possa realmente concretizzarsi.

Ad ogni modo, McGuinnes quando ha parlato con soddisfazione del 2012 si è riferito in particolar modo alla recente partecipazione di una “session” in Grafton Steet a Dublino, dove il musicista per raccogliere fondi benefici per un ente ha suonato e cantato come un normale artista di strada, con la differenza che rispetto ad altri suoi colleghi meno celebri, è stato capace di far bloccare l’intera strada presa d’assalto da migliaia di persone che per l’occasione hanno trovato anche nomi come Glen Hansard, Damien Rice, Sinead O’Connor, Paddy Casey, Liam O’Maonlai e Lisa Hannigan che hanno cantato vari brani natalizi, per la gioia di un bel po’ di fortunati.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: irlanda · rock · u2
Commenti