Are You Gonna Go My Way, la canzone di oggi (VIDEO)

Canzone rock di Lenny Kravitz, title track dell'album del 1993 e testo ispirato a Gesù Cristo.

di Dario Russo 30 agosto 2012 20:46
Lenny Kravitz - Are You Gonna Go My Way

Alzate a tutto volume le casse dello stereo, regolate bene i bassi, afferrate qualcosa tra le mani, chiudete gli occhi e cantate a squarciagola. Non fate uso né di alcool né di alcun tipo di droga: non c’è ne è assolutamente bisogno !!! Tre minuti e mezzo di puro rock con la chitarra e la voce dello straordinario Lenny Kravitz.

Il brano assomiglia per il riff iniziale un poco a Ezy Ryder di Jimi Hendrix e la cosa non sorprende dato l’influenza che ha avuto il grande Jimi per intere generazioni di musicisti. La canzone fu la title track dell’album del 1993 (il terzo lavoro in studio di Lenny) e fu scritta in meno di un’ora. Krevitz e il chitarrista Craig Ross stavano suonando insieme e mentre improvvisavano, ad un certo punto, le chitarre presero il sopravvento e non si saprà bene quali suoni siano usciti. Una cosa è certa, il sound era talmente bello che Krevitz disse subito al tecnico di aprire i microfoni e di registrare. Lenny, prese le incisioni, tornò a casa e si mise subito a scrivere le parole prendendo spunto da parte di quei riff registrati poco prima. Fu così che nacque Are you Gonna Go My Way.

Are You Gonna Go My Way, la canzone di oggi (VIDEO)

La canzone parla di Gesù Cristo e dice: “Sono nato molto tempo fa, son il prescelto, l’eletto, sono venuto per salvare e non smetterò fino a quando sarà fatto”, nel ritornello la canzone prosegue con: “Ma quello che davvero voglio sapere è: hai intenzione di seguirmi?”.

Il pezzo, in Australia, fu tra i singoli più venduti tra del 1993, in Brasile l’album fu addirittura disco diamante, ma stramente negli USA non riuscì mai ad entrare nella Billboard Hot.

La clip della canzone fu una delle più in voga su MTV e proprio nel 1993, grazie a questo brano, Kravitz riuscì a vincere gli MTV Video Music Awards come miglior artista maschile.

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti