California Dreamin’, la canzone di oggi (VIDEO)

Brano dei Mamas and Papas scritto a New York durante una fredda nottata, ricordando il caldo della California.

di Dario Russo 3 dicembre 2012 19:25
Mamas and Papas - California Dreamin'

Era il 1966 e gli sposi John Edmund Andrew Phillips e Holly Michelle Gilliam che insieme a Dennis Gerard Stephen Doherty e Cass Elliot formavano i Mamas and Papas, pubblicarono nel loro primo disco “If You Can Believe Your Eyes”, la storica “California Dreamin’”. Il brano nacque quando la coppia si trovava a New York, quando in una fredda giornata, incominciarono a pensare al caldo della California. Phillips – dopo averne parlato con sua moglie – andò a dormire, quando si svegliò nel cuore della notte pensado alla chiacchierata che aveva fatto prima; all’improvviso gli vennero in mente delle idee e il verso: “All the leaves are brown and the sky is grey”, ossia “tutte le foglie sono marroni e il cielo è grigio”. Non un verso eccezionale ma quanto bastava per incominciare a scrivere una canzone. Phillips svegliò subito Holly Michelle Gilliam, gli disse quel che aveva pensato e incominciò a lavorare con lei su quel verso.

California Dreamin’, la canzone di oggi (VIDEO)

In piena notte, nacque “California Dramin’”, con i due che incominciarono a concentrarsi su tutti i ricordi nostalgici legati alla California e soprattutto a Los Angeles. Non a caso, la strofa che dice “Stopped into a Church I passed along the way”, ossia “mi fermai in una chiesa incontrata lunga la strada”, è un riferimento alla St.Patrick’s Cathedral, dove la coppia era stata pochi giorni prima.

Il matrimonio della coppia non durò a lungo, a differenza della canzone che è diventata un evergreen, spianando al gruppo la strada del successo, arrivando a vendere – fino ad oggi – ben 44 milioni di dischi in tutto il mondo.

California Dreamin’, la canzone di oggi (VIDEO)

Il brano è inserito tra le 500 migliori canzoni di sempre secondo la rivista Rolling Stone; in molti l’hanno conosciuta in Italia soprattutto grazie a Mogol che realizzò “Sognando California”, interpretata dai Dik Dik, incidendola nel 45 giri insieme al brano “Dolce di giorno”.

5 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti