Franz Ferdinand: live a Glasgow e nuovo disco pronto nel 2013

La band di Alex Kapranos, dopo vari rinvii, ritornerà con un disco di inediti a quattro anni da "Tonight: Franz Ferdinand".

di Dario Russo 20 novembre 2012 18:13
Franz Ferdinand live

La band scozzese dei Franz Ferdinand, dopo un bel po’ di tempo, è ritornata finalmente sulle scene con uno spettacolo solo per pochi intimi, con una serata svoltasi a Glasgow per il decimo compleanno del Mono, un importante negozio di dischi della Scozia.

La band capitanata dalla voce e dalla chitarra di Alex Kapranos e composta da Bob Hardy al basso, Nick McCarthy alla chitarra e alle tastiere, ed infine da Paul Thomson alla batteria, ha suonato i pezzi di sempre che hanno dato fama al gruppo dal 2004, anno del loro esordio, suonando la seguente scaletta:

1. Take me Out
2. Tell her tonight
3. Stand on the horizon
4. Matinee
5. Do you want to?
6. Roxette
7. I’ll never get your bullet out of my head
8. Trees and animals
9. Ulysses
10. Shopping for blood.

Come si può vedere, nessun inedito, ma l’occasione di questo esclusivo concerto, è stata buona per annunciare al pubblico il ritorno in attività della band, annunciando l’uscita di un nuovo album che sarà pronto per il 2013. Naturalmente, in molti sperano che questo possa avvenire realmente dato che in un primo momento, l’uscita del quarto disco studio era prevista per questo 2012.

L’ultimo lavoro dei Franz Ferdinand è uscito nel 2009, quando realizzarono “Tonight: Franz Ferdinand”, disco di dodici brani (nell’edizione standard), da cui furono estratti quattro singoli: Ulysses, No You Girls, Can’t Stop Feeling e What She Came For. Il lavoro ebbe ottime critiche certificando il disco d’argento in Italia e il disco d’oro in Inghilterra, Francia e Russia.

Un gran bel progetto che riconfermò le potenzialità del gruppo che esordì nel 2004 , anno in cui incisero il primo album con i produttori dei Cardigans. Il risultato fu più che soddisfacente con un milione di copie nei soli Stati Uniti (certificando un disco di platino), con un totale di 3 milioni e mezzo di dischi venduti in tutto il mondo.

Ora, i più attendono solo che la band faccia il poker, certi che il prossimo lavoro possa diventare un altro grande successo.

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti