Madonna, concerto Parigi: proteste per la svastica sulla Le Pen

La popstar, giovedì scorso, a termine di un concerto a Parigi, è stata fischiata e colpita da alcuni oggetti, ma la protesta si tinge di giallo.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 29 luglio 2012 19:52

Madonna è stata boicottata. I fischi, gli insulti e il lancio di bottiglie avvenuto alla conclusione del concerto di giovedì scorso, durante l’esibizione della “Material Girl” all’Olimpya di Parigi, non sarebbero dovuti all’eccessiva brevità del concerto ma al video che la cantante ha adoperato per “denigrare” Marine Le Pen, leader di estrema destra presentata con una svastica sulla fronte.

Nessuna polemica dunque per lo spettacolo “troppo breve” offerto dalla popstar, ma una protesta messa in piedi da un gruppetto di 20 persone che hanno iniziato a scatenare il putiferio quando è comparsa l’immagine della Le Pen. Il gruppo avrebbe iniziato a sollevare dei cartelli a sostegno del leader dell’estrema destra francese.

L’indiscrezione arriva da Tmz, sito estremamente autorevole per ciò che che riguarda il gossip internazionale. Stando alle fonti, la stragrande maggioranza degli spettatori accorsi al concerto di Madonna, era consapevole di assistere ad un evento molto breve, come da prassi per le performance delle star internazionali nei club.

Alla luce di ciò, dunque, questa tesi prende sempre più quota, visto che avendo la piena consapevolezza della brevità del concerto, la contestazione ai danni della popstar non avrebbe avuto alcun senso.

Difficile capire quale sia la verità, anche perché Madonna ci ha abituato alle provocazioni e agli incredibili “colpi di coda” per rovesciare a suo vantaggio situazioni che la vedevano vittima di figure barbine. Secondo i “maligni” si tratterebbe dell’ennesimo scandalo montato ad hoc dalla “Material Girl” per far parlar di sè, seguendo la logica del “bene o male purché se ne parli”.

Singolare, infatti, come la popstar a 50 anni e passa suonati, finisca col far notizia ogni settimana per eventi più o meno casuali. Che la sua musica e il suo estro sia ormai in fase calante e il suo management le cerchi tutte per mantenere la diva sulla cresta dell’onda?

Le vie del marketing sono infinite, ma Lady Gaga sembra incalzare sempre più e ben presto Miss Ciccone si troverà a dover mollare lo scettro di Regina del Pop, a meno che non riesca ad estrarre qualche “asso” dalla manica.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: madonna
Commenti