Mariah Carey: dice si ad American Idol

La popstar nelle vesti di giudice nella prossima edizione di American Idol, il talent show più famoso d'America.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 24 luglio 2012 22:15

Mariah Carey ha detto si ad American Idol. La popstar condurrà il popolare talent show. Si sa che questi format sono nati con l’obiettivo di creare delle nuove star della musica internazionale. Da qualche tempo, però, sembra che le major facciano di tutto per rinverdire le carriere dei giudici.

In Italia ciò è successo con Arisa, mentre in Inghilterra è avvenuto lo stesso con Cheryl Cole. Entrambe sono state dapprima giudici di X Factor, per poi primeggiare nelle classifiche di vendita dischi.

Ben poca cosa a confronto dei talent americani. Basti pensare che due delle maggiori hit internazionali del 2011 sono partite dal palco di American Idol “The Voice” Moves Like Jagger dei Maroon 5 feat Christina Aguilera e On The Floor di Jennifer Lopez. Entrambi i brano sono stati opera di due giudici “superdivi, ovvero Adam Levine e J.Lo.

Alla luce di ciò, era impossibile evitare che il loro esempio finisse con l’essere seguito da altre popstar. Non a caso a settembre Britney Spears prenderà parte alla seconda edizione di X Factor Usa (le registrazioni del programma sono iniziate da circa 2 mesi). La notizia della partecipazione di Mariah Carey, in qualità di giudice a American Idol, è invece recente.

American Idol è sicuramente il talent più duraturo della storia della tv, che a distanza di anni presenta ancora ascolti da capogiro. Basti pensare che il programma è ormai giunto alla dodicesima edizione e prenderà il via il prossimo gennaio 2013.

Per la Carey, si è parlato di un cachet stagione del tutto in linea con quello percepito dalle altre dive (circa 20 milioni di dollari, anche se la Lopez ha incassato “solo” 15 milioni di dollari per prendere parte al programma).

La cantante non pubblica album di inediti da circa 3 anni e prenderà il posto di J.Lo nel cast del programma. Al momento, quello della Carey è l’unico nome ad essere stato confermato nel team di giudici, che anche stavolta saranno tre.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti