Ben Harper: pronto l’album “Get Up” per il 2013

Il nuovo progetto musicale è stato inciso a Los Angeles e realizzato con il bluesman Charlie Musselwhite.

di Dario Russo 5 ottobre 2012 2:06
Ben Harper live

Neanche il tempo di annunciare “By my side” che Ben Harper già dichiara che pubblicherà un nuovo lavoro nel gennaio 2013. Si tratterebbe di un disco che verrà pubblicato con la Stax, storica casa discografica che ha editato gli album di Otis Redding e Isaac Hayes. Questo nuovo progetto si chiamerebbe “Get up!”, ed è il frutto di una collaborazione con il leggendario armonicista Charlie Musselwhite, bluesman del Mississippi che incanta ancora il proprio pubblico nonostante i suoi 68 anni.

L’album è stato interamente registrato a Los Angeles e prodotto dallo stesso Harper che felice della nuova collaborazione dichiara: “Io e Charlie era da più di dieci anni che volevamo fare questo disco e adesso non vedo l’ora di proporlo dal vivo“.

Per poterlo ascoltare bisognerà aspettare il 29 Gennaio, mentre si attende l’uscita del suo album raccolta previsto per il 16 ottobre. Sicuramente un’ottima occasione per riscoprire le migliori tappe del cantante californiano che esordì nel 1992 con Pleasure and Pain.

Splendida voce, begli arrangiamenti e un sound che coinvolge, facile capire che si sarebbe tagliato uno spazio nel mondo discografico. Il suo avvicinamento alla musica è cominciato fin da piccolo, quando incomincia a suonare la chitarra nel retro del Folk Music Center and Museum, ossia il magazzino di strumenti musicali dei suoi nonni materni. Aveva uno strumento piuttosto raro, risalente al 1920 e da quel momento di strada ne ha fatta veramente tanta, soprattutto quando pubblicando Welcome to the Cruel World, suo secondo disco, trova l’accordo con la major della Virgin con cui realizzerà anche il successivo lavoro intitolato Fight for Your Mind, da cui venne estratta Excuse Me Mr, canzone che nei suoi live ha spesso interpretato con un arrangiamento reggae veramente interessante.

Ben Harper: pronto l’album “Get Up” per il 2013

Per i fan, l’album raccolta servirà solo per ricordare qualche canzone forse dimenticata ma naturalmente  l’attesa è ora tutta concentrata per l’uscita nel 2013 e per i nuovi concerti dal vivo.

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti