Rock in Idrho: festival annullato per via del maltempo

La rassegna rock di Rho non avrà seguito per via delle intemperie che hanno colpito l'area durante l'esibizone dei Sum 41.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 22 luglio 2012 17:51

Per via delle violente piogge che nel pomeriggio di ieri hanno interessato l’area dell’Arena Concerti di Rho – Fiera, l’evento musicale Rock in IdRho è stato annullato. Il nubifragio ha fatto la sua comparsa attorno alle 17, costringendo i Sum 41 (nota band canadese) ad interrompere l’esibizione, lasciando il palco.

Come se non bastasse, anche le attrezzature elettroniche hanno subito dei danneggiamenti. Nessun problema per gli spettatori comunque, dato che i biglietti dell’evento saranno prontamente rimborsati. I dettagli riguardo il rimborso verranno pubblicati già dal prossimo lunedì sul portale ufficiale della manifestazione, raggiungibile alla url: www.rockinidrho.com

L’annullamento dell’evento ha però fatto nascere ben più di una polemica. Gli organizzatori, a seguito del trambusto sollevatosi, hanno diffuso un comunicato dove hanno precisato le cause dell’annullamento.

E’ ovvio che in casi come questo i pareri siano molto discordanti. E’ per tale motivo che la Hub Music Factory ha diffuso il comunicato per manifestare la sua vicinanza agli spettatori dell’evento rock.

Nel comunicato, oltre alle cause che hanno portato all’annullamento del Festival Rock in IdRho, è possibile evincere anche l’amarezza dell’organizzazione dell’evento. Da tali parole è facile comprendere che la decisione sia stata presa ascoltando più campane e soprattutto valutando le previsioni meteo dei giorni a venire.

Senza contare che una riparazione degli strumenti e delle strutture danneggiate avrebbe richiesto del tempo. In parole povere, per una volta l’imperativo del “The Show Must Go On” non ha avuto la meglio. Probabilmente ciò è dovuto agli ultimi disastri causati dagli agenti atmosferici nel corso di alcuni festival europei e americani.

Un vero peccato, soprattutto per i tanti spettatori provenienti dal sud e dal centro Italia, che con tanto entusiasmo avevano accalcato l’Arena di Rho.

Ai tanti dopo appassionati del rock and roll non resta che attendere lunedì, per il rimborso dei biglietti dell’evento. Per fortuna l’organizzazione si è dimostrata impeccabile in tal senso.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti