Gotye,Rihanna e David Guetta: gli artisti più cercati sul web nel ’12

La ricerca è stata effettuata secondo i dati di Shazam e Spotify.

di Dario Russo 4 dicembre 2012 1:10
Gotye live

Il web e le nuove tecnologie hanno sempre più peso anche per il settore musicale, ed ecco che arrivano dei dati sui cantanti che più vengono ricercati in rete. Abbiamo così dei risultati pervenuti da Shazam, l’applicazione per smartphone e tablet che permette riconoscere i titoli delle canzoni e da Spotify, la piattaforma di streaming musicale; entrambi indicano gli artisti più in voga per questo 2012 segnalando che nelle prime tre posizioni ci sono Gotye, Rihanna e il dj David Guetta.

Sembrerebbe che in assoluto “Somebody that I used to know” di Gotye e(cantata insieme a Kimbra), sia stata la canzone più gettonata dal pubblico, oltre ad essere il pezzo più condiviso sui social network come Facebook, Twitter e Tumblr; a seguire “Call me maybe” di Carly Rae Jepsen e “We are young” dei Fun.

Secondo Spotify,  – nell’area album – meglio del musicista e cantautore belga (naturalizzato australiano) è riuscito solo David Guetta con “Nothing but the beat”.

Invece per Shazam, la regina sarebbe Rihanna, che con oltre 15 milioni di tag, riesce a distanziare Gotye con 14,5 milioni, David Guetta con 13.7 milioni, Adele con 12.1 milioni, Maroon 5 con 9.9 milioni, Flo Rida con 9.8 milioni, Pitbull con 7.9 milioni, Fun con 7.8 milioni, Katy Perry con 7.7 milioni e Train con 6.6 milioni.

Però, se badiamo solamente alle singole canzoni, tra quelle più taggate ricompare Gotye e la sua “Somebody that I used to know” con oltre 14 milioni di tag, seguita da “We are young” dei Fun e “Titanium” di David Guetta.

Insomma, da questi dati, al di fuori di nomi già noti in passato come David Guetta e Rihanna, la vera rivelazione è Gotye e il suo singolo che ha venduto ben 5.500.000 milioni di copie, balzando al primo posto nelle classifiche di mezzo mondo, certificando il disco d’oro in Austria e Spagna e disco di platino in Australia, Stati Uniti, Italia e molti altri paesi.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti