Cesare Cremonini: live sold out e aggiunta di altri due concerti

Il cantante emiliano, data la straordinaria prevendita, farà ben tre concerti nella sua Bologna.

di Dario Russo 8 ottobre 2012 17:08
C. Cremonini

Che le fosse amatissimo a Bologna era un fatto risaputo, come era prevedibile il tutto esaurito per i suoi spettacoli, ma il gran successo che il cantante emiliano si porta con se, forse non era stato ben calcolato, con un clamore e un’attenzione da parte dei fan che va oltre ogni previsione. Accade così che la data bolognese prevista il 9 Novembre, semplicemente non è sufficiente. Troppe richieste, subito i biglietti a ruba e tanta, troppa gente desiderosa di assistere al suo spettacolo.

A questo punto tutte le date del tour vengono sempre confermate, però quella che doveva essere l’ultima tappa prevista a Napoli – il giorno 15 al Palapartenope – non chiuderà il ciclo di concerti che riprenderanno il giorno 16 e 17 nuovamente a Bologna sempre al Paladozza.

Sospiro di sollievo per i fan e giustamente grande gioia per il cantante e per tutti gli organizzatori del Cesare Cremonini Live 2012.

L’ex leader dei Lunapop, ancora una volta riesce a dimostrare il suo valore con il suo grande seguito, avendo ragione anche delle vendite dell’ultimo album intitolato: “La teoria dei colori”, con cui a Settembre è riuscito ad aggiudicarsi il disco d’oro.

Per chi lo segue da sempre, ci si aspetta di ascoltare in occasione dei concerti oltre che i brani dell’ultimo lavoro, anche gli altri pezzi storici. Per ovvie ragioni, è sempre ben gradita una carrellata delle canzoni che eseguiva con i Lunapop, senza disdegnare i bei lavori che ha prodotto in precedenza da solista.

Nonostante lo slancio dato dalla sua ex band sia stato enorme, ha continuato ad avere ottimi riscontri di pubblico e di critica, guadagnando importanti riconoscimenti come quello del premio Lunezia nel 2003 con la canzone PadreMadre, oltre che il successo al Venice Music Awards per il miglior album nel 2009 e il premio per il miglior testo del 2008 dal settimanale Sorrisi e Canzoni grazie a Figlio di un re, ed infine il Premio MTV The Summer Song 2010 con Mondo.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti