Cesare Cremonini tra l’amore, Bologna e Bob Dylan

Cesare Cremonini si mette a nudo in un'intervista, parlando delle sue più grandi passioni.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 29 giugno 2012 21:10

Cesare Cremonini e Bologna, la sua città natale, l’amore, ovvero il tema centrale delle sue canzoni e Bob Dylan, l’artista che sta studiando negli ultimi tempi.

Sono questi i temi che Cesare Cremonini ha trattato nel corso della conferenza di apertura degli Mtv Days, nell’aula magna dell’Università torinese.

Qui l’artista è stato accolto in maniera festosa. L’ex Luna Pop è stato intervistato dal direttore artistico di Mtv, Luca De Gennaro.

Il cantautore bolognese, che oggi ha 32 anni, ha dichiarato di cercare nelle donne le sue muse ispiratrici. Con tono semiserio ha infatti dichiarato che trovare una musa equivale a prendere moglie.

Il musicista ha poi raccontato la sua Bologna dal punto di vista musicale. A detta di Cremonini, i percorsi possibili sarebbero due, ovvero quello dei cantautori e quello dei centri sociali.

Al momento, però, la scena da centro sociale sembra essere stata ormai sepolta dai tempi moderni, un vero peccato secondo l’ex Luna Pop, visto che la scena alternativa è stata una vera e propria miniera d’oro per molti artisti.

Riguardo Bob Dylan, l’artista ha dichiarato di studiarlo affondo, poichè ormai innamorato del celebre cantautore.

Secondo Cremonini, il vero problema sarebbe dato dal fatto che Dylan non sembra voler perdere mai e quando è in procinto di farlo, scappa verso nuove mete. Un approccio che l’artista bolognese dichiara di amare.

Riguardo il suo tour “La teoria dei colori”, che partirà proprio dal capoluogo piemontese, egli dichiara che si tratta del sou tour più importante, forse per via della qualità dei suoi interlocutori.

Per fortuna, nonostante il successo, Cesare non ha smarrito l’umiltà, visto che, al sopraggiungere di una domanda imbarazzante, ha declinato qualunque paragone con Bob Dylan. Con i Lunapop il successo non mancava di certo, tuttavia, ai tempi era la credibilità a mancare.

Infine una promessa. Il cantautore ha dichiarato che l’anno prossimo se non verrà contattato nuovamente da Pupi Avati per un film, anche lui l’anno prossimo prenderà parte agli Mtv Days.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti