Linea 77: prime tappe del tour 2013

La band di Torino sarà in giro nei club italiani da Febbraio.

di Khaino Zeitgeist 6 gennaio 2013 18:34

I Linea 77 tornano on the road, con “La speranza è una trappola – Tour 2013“, un tour intimo e ravvicinato, organizzato dalla Virus Concerti, che li vedrà esibirsi nei club italiani, a stretto contatto col pubblico, diversamente da come avviene nei palazzetti e negli stadi.

Lo fanno dopo l’abbandono, discussissimo sui social networks, di Emi (Emiliano Audisio), una delle due storiche voci del gruppo, in sede sin dagli esordi.
Lo fanno per promuovere il nuovo “album” (le virgolette sono d’obbligo, ndr), che come per molti altri artisti non vedrà la luce sotto forma di “raccolta di canzoni”, ma sarà pubblicato una canzone per volta.

Fin ora, la band, attualmente composta da Nitto (Nicola Sangermano), Dade (Davide Pavanello), Tozzo (Christian Montanarella), Chinaski (Paolo Pavanello), Maggio (Fabio Zompa), Paolo (Paolo Paganelli) – chitarra dal 2012, ha pubblicato quattro delle tracce che comporranno l’album, tutte in free download sul loro sito ufficiale: www.linea77.com.

In ordine cronologico: “Il Veleno“, pubblicato il 12 Ottobre 2012; “La Speranza è una Trappola“, pubblicato  il 9 Dicembre; “Avevate ragione Voi” distribuito il 21 Dicembre; “La Musica è Finita” dato alle stampe il 31 Dicembre. Tutti i brani sono stati distribuiti sui profili social della band tramite l’etichetta InriA breve dovrebbero essere compilati in un primo EP (di cui è già stata presentata la copertina) disponibile in digitale.

Queste le date della prima tranche del tour:

01 FEB – ROMA @ ORION
02 FEB – GUALTIERI (RE) @ TEMPO ROCK
08 FEB – TORINO @ HIROSHIMA MON AMOUR
09 FEB – ASSAGO (MI) @ LIVE FORUM
15 FEB – BOLOGNA @ TPO
16 FEB – PERUGIA @ URBAN
23 FEB – CESENA (FC) @ VIDIA
01 MAR – TRIESTE @ ETNOBLOG
02 MAR – RONCADE (TV) @ NEW AGE
09 MAR – COLLE VAL D’ ELSA (SI) @ SONAR
15 MAR – BELLINZONA (SVIZZERA) @ GARAGE MUSIC
16 MAR – BRESCIA @ LATTE +

4 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: linea 77
Commenti