Iron Maiden: annunciate le prime date del prossimo tour 2013

Il gruppo heavy metal anglosassone darà il via ai propri live dal prossimo Giugno.

di Dario Russo 12 ottobre 2012 0:18
Iron Maiden band

Sono uno dei gruppi heavy metal per antonomasia che, insieme all’altra band britannica dei Def Leppard, ha scritto pagine importanti nella storia del genere.

La band degli Iron Maiden si formò nel 1975 ma solo nel 1980 debuttò con il primo progetto discografico. Da quel momento, gli album studio pubblicati saranno ben quindici, di cui l’ultimo nel 2010 intitolato The Final Frontier.

La band attiva da tantissimi anni è sempre molto apprezzata riscuotendo un grande interesse da parte del pubblico, diventato una delle grande icone del metal. Ultimamente, la formazione ha annunciato le date del prossimo tour:

05 giugno – Parigi, Francia – Bercy
11 giugno – Francoforte, Germania – Festhalle
15 giugno – Donington, UK – Download Festival
18 giugno – Berlino, Germania – O2 World
19 giugno – Amburgo, Germania – 02 World
29 giugno – Singen-Aach, Germania – Open Air Arena
06 luglio – Oberhausen, Germania – Open Air an der KöPi-Arena
13 luglio – Stoccolma, Svezia – Friends Arena

Si tratta di un elenco ancora provvisorio o almeno così si spera dato che per ora non ci sono ancora tappe italiane. Ad ogni modo, c’è ancora un buon margine di tempo per poter sperare in un live nel nostro paese.

Per gli amanti del genere questi concerti sono un grande evento e una buona opportunità, oltre che per ascoltare gli ultimi successi, anche per sentire i pezzi storici, come quelli dell’album Killers pubblicato nel 1981, dove spiccava una brano come Genghis Khan.

Iron Maiden: annunciate le prime date del prossimo tour 2013

Nel corso del tempo, gli Iron Maiden (come molte band) hanno avuto vari cambi di formazione. Ad oggi il gruppo si presenta con: Bruce Dickinson (voce), Dave Murray (chitarra), Adrian Smith (chitarra), Janick Gers (chitarra), Steve Harris (basso) e Nicko McBrain (batteria), rimanendo però sempre fedele a sé stessi, senza avere svolte commerciali svilendo il sound iniziale per adattarsi ad esigenze di mercato che tendenzialmente preferisce sonorità sempre più inclini al pop.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti