Marina Rei: nuovo disco

La cantante di "Primavera" interrompe il suo silenzio durato ben 3 anni e torna con un nuovo album "Le conseguenze dell'errore".

di Francesco Giuseppe Ciniglio 11 settembre 2012 23:25

Nuovo disco per Marina Rei, che dopo 3 anni di assenza torna a far parlare di sé con “La conseguenza naturale dell’errore”. Il nuovo album della cantante uscirà il 18 settembre in tutti i negozi di dischi e sarà altresì disponibile nei principali store digitali per il download a pagamento.

Marina Rei ha dato alla luce questo fantastico album anche grazie alla collaborazione di artisti del calibro di Max Gazzè e Riccardo Sinigallia.

Tra i brani più toccanti del nuovo disco della Rei, segnaliamo “Qui è dentro”. Un pezzo che tratta il tema del sovraffollamento delle carceri italiani. Un brano nato grazie ad una raccolta di lettere pervenute a Radio Carcere e raggruppate da Riccardo Arena, noto giornalista.

La Rei si è detta colpita dal fatto che i detenuti che adoperano carta e penna per esprimere il loro dissenso, non reclamano per uno sconto della pena o la grazia ma desiderano solamente trascorrere i loro giorni di galera con dignità.

D’altronde Marina Rei è una cantautrice raffinata, che ha impiegato ben tre anni nella lavorazione di quest’ultimo disco. L’album si compone di ben sette inediti, tra i quali vi è un pezzo riarrangiato da Ennio Morricone.

Attualità, amore, dispute amorose, tematiche differenti e contrastanti tra loro, tuttavia complementari. Secondo la cantante dal dolore e dal sangue spesso rinasciamo più forti e maturiamo consapevolezza. Ecco dunque spiegato il titolo dell’album.

L’artista di “Primavera” è cresciuta. Non più successi pop e goderecci per la Rei (perlomeno non solo) ma anche testi toccanti, struggenti e impegnati.  Non a caso l’artista ospita il fior fior della musica italiana all’interno del suo ultimo album. Una collaborazione non casuale, ma frutto di un percorso artistico profondo e maturo.

Non resta dunque che attendere qualche altra settimana per godere del nuovo album di Marina Rei. La vostra (e nostra) attesa verrà ripagata, statene certi.

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti