Melanie C: l’ex Spice Girls in promozione con Stages, l’ultimo album

Sesto disco in studio con brani cover e un duetto con Emma Bunton.

di Dario Russo 22 settembre 2012 23:55
Mel C

L’abbiamo conosciuta negli anni ’90 quando con Geri Halliwell, Emma Bunton, Victoria Adams e Melanie B formava le Spice Girls. Dopo lo scioglimento del gruppo si è lanciata nella carriera solista e ad oggi la cantante inglese ha realizzato cinque album studio raggiungendo quota sei con l’ultimo appena pubblicato.

Il progetto discografico si chiama Stages ed è prodotto da Peter-John Vettese (ex Jethro Tull) e arriva ad un anno di distanza da The Sea, pubblicato il 24 giugno 2011 solamente unicamente in Germania, Austria e Svizzera.

Per la promozione di quest’ultimo lavoro, Mel C sarà martedì 25 Settembre, presso il negozio di dischi hmv di Glasgow a Buchanan Street e continuerà anche a Newcastle, Cardiff, Belfast, Dublino e Liverpool.

Stages è un album in cui sono presenti cover di canzoni teatrali che per la cantante sono state importanti in varie tappe della propria vita. Tra i vari brani spicca su tutti My Funny Valantine, leggendario standard jazz. Nel disco si trova anche un duetto con Emma Bunton con cui canta I know him so well dal musical Chess.

Per l’ex Spice Girl, da solista, fino ed ora ha venduto oltre 12 milioni di dischi che si sommano agli altri 80 milioni con le sue ex compagne. Il nuovo album culmina una carriera che di recente la vede anche protagonista nel ruolo di Maria Maddalena nell’ultima produzione del musical Jesus Christ Superstar.

Melanie C: l’ex Spice Girls in promozione con Stages, l’ultimo album

Una gran bel successo che dopo l’esperienza con le Spice, matura da quando incide il singolo When You’re Gone insieme ad un certo Bryan Adams. Per poi continuare a partire dal 1999, quando esordì con Northern Star con un ottimo riscontro di vendite, grazie anche al singolo Never Be the Same Again.

Melanie C: l’ex Spice Girls in promozione con Stages, l’ultimo album

Successivamente si staccherà dalla Virgin (la sua etichetta discografica) per fondare una tutta sua, chiamata Red Girl e a quanto pare, di strada sembra voglia farne ancora molta.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti