Slash: una stella sulla Walk of Fame per l’ex Guns N’ Roses, Foto

Slash insignito di una stella sulla Walk of Fame. Entusiasmo alle stelle per l'ex chitarrista dei Guns N' Roses che ha realizzato il suo sogno nel cassetto.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 11 luglio 2012 16:34

Arriva la stella sulla Hollywood Walk of Fame anche per Slash, famoso al grande pubblico per essere stato il chitarrista dei Guns N’ Roses. L’ambito riconoscimento è stato assegnato ieri. Il chitarrista ha mostrato grande entusiasmo per l’assegnazione della stella.

Tra i presenti, l’attore Charlie Sheen, uno dei più cari amici di Slash, che ha dichiarato che dinnanzi ad un riconoscimento del genere non vi è fama e popolarità che tenga, ed è lecito avere il tremolio alle ginocchia, come un adolescente alle prime armi.

Un riconoscimento più che meritato quello ottenuto dall’ex chitarrista dei Guns N’ Roses, basti pensare che Slash ha venduto più di 100 milioni di dischi e vanta ben sette nomination ai Grammy.

Come se non bastasse, “Time Magazine” ha deciso di eleggerlo come il secondo miglior chitarrista di sempre (al primo posto troviamo l’indimenticato Jimi Hendrix).

L’evento è stato preso d’assalto da migliaia di amanti del rock, che si sono recati all’evento più festosi che mai, inneggiando Slash.

Del resto difficile non adorare un uomo che, nonostante l’emozione per il premio ricevuto e l’immensa cornice di pubblico, ha trovato la lucidità per indossare il suo solito cilindro, rispondere per le rime ai giornalisti e lasciarsi fotografare agitando il dito medio.

Dopo la 2.473 esima stella dell’Hard Rock Cafè arriva anche la Walk  of Fame di Hollywood per il 46 enne chitarrista dei Guns N’ Roses. che quasi si è commosso nel ricordare i tempi del liceo, quando passando di lì sognava di vedere il suo nome stampato su quella strada.

Per fortuna “Saul Hudson” alias “Slash“, ha coronato il suo sogno, divenendo uno dei pochissimi chitarristi al mondo ad essere divenuti più celebri del frontman della propria band.

La speranza è che la vita artistica del chitarrista dei Guns N’ Roses sia ancora lunga. E’ lecito ben sperare, visto che egli ha continuato a incidere brani dopo l’uscita dalla sua ex band, dapprima con i Velvet Revolver e in seguito come solista.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti