Freddie Mercury “The Great Pretender’: dvd in uscita a settembre

La BBC ha realizzato un dvd contenente dei filmati inediti dei Queen e del loro indimenticato frontman.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 17 luglio 2012 21:01

Il  24 settembre 2012 uscirà il prossimo Dvd di Freddie Mercury “The Great Pretender”. Il nome è ovviamente ispirato dalla nota canzone cantata da Mercury. Il documentario in questione, che avrà come indiscusso protagonista il frontman dei Queen, è stato prodotto dal team che ha dato alla luce il famoso documentario della BBC ““Queen: Days of Our Lives“.

Stando alle indiscrezioni, “The Great Pretender” dovrebbe seguire la medesima linea documentaristica, raccogliendo chicche del tutto inedite unitamente a filmati che verranno trasmessi in High definition per la prima volta.

L’opera è diretta e prodotto da Rhys Thomas, uno dei migliori conoscitori dei Queen, che potendo contare sulla preziosa collaborazione di Roger Taylor, Brian May e Jim Beach, ha avuto modo di scandagliare l’archivio “top secret” dei Queen, mettendo le mani su dei filmati datati 1976, rare interviste a Mercury, foto, concerti e materiale su progetti solisti del frontman dei Queen.

I fan della band e di Mercury, avranno modo di ascoltare una demo della canzone “Take Another Piece of My Heart”, in cui Freddie si esibisce accanto a Rod Stewart. Senza contare la presenza di un estratto da “There Must Be More To Life Than This.

Come molti ricorderanno, questo pezzo è stato realizzato grazie ad un duetto tra Freddie Mercury e il “Re del Pop”, Micheal Jackson, venuto a mancare 3 anni fa.

Al di là di queste chicche imperdibili, vi saranno interviste a Tim Rice, compositore di testi, Jim Beach, manager dei Queen e Monterrat Caballè, soprano.

Poco più di due mesi dunque al grande evento. Stando al clamore che ha suscitato in rete l’uscita di un Dvd di Freddie Mercury, è facile ipotizzare un boom di vendite per “The Great Pretender”.

Del resto sul mito di Freddie non è mai calato il sipario. Un grandissimo della musica che a più di 20 anni dalla sua morte continua a far parlar di sé.

4 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti