Pooh: in uscita il nuovo album e le date del tour

Per Ottobre il ritorno dello storico gruppo che - pur senza Stefano D’Orazio - annuncia grandi sorprese per i propri fan

di Dario Russo 7 agosto 2012 12:26
I Pooh

Nonostante l’abbandono del batterista Stefano D’Orazio, i Pooh continuano la loro longeva carriera. “Chi fermerà la musica ?” ma soprattutto chi potrà mai fermare i Pooh? A quanto pare, la formazione ha ancora molto da dire, ed ecco che Roby Facchinetti, Dodi Battaglia e Red Canzian annunciano il nuovo lavoro discografico intitolato: “Opera Seconda”. L’album uscirà in Italia a partire dal 9 Ottobre e gli amanti delle percussioni non dovranno preoccuparsi dell’assenza di D’Orazio che verrà sostituito con nomi di altissimo calibro come : Steve Ferrone (ha collaborato con Bee Gees, Duran Duran, Eric Clapton, Whitney Houston) e Phil Mer che già è stato batterista di Pino Daniele, Patty Pravo, Noa e Malika Ayane.

La band sul nuovo progetto parla chiaro e ai propri fan annuncia:

“Non vi abbiamo abbandonato…ma da più di un mese siamo in “ritiro”, in una località bellissima e segreta, per preparare il nostro nuovo disco e il nuovo tour che partirà ad Ottobre. È un progetto “veramente speciale“, artisticamente stimolante ma molto complesso… che ci sta assorbendo in modo totale. Ecco perché siamo spariti da un po’ di tempo. Del resto, potete immaginare anche voi quanto lavoro ci sia per inserire una grande orchestra all’interno di un “suono” così definito e “solido” come quello dei Pooh, ma quello che sta venendo fuori è assolutamente gratificante, ed è questo che conta!”

Date le parole, è normale che tra chi ha seguito la formazione fin dal lontano 1966 (anno del loro primo album), ci sia molta attesa. Dopo di tutto, l’uscita di “Opera Seconda” verrà accompagnata da un tour nei migliori teatri d’Italia che partirà dal 27 Ottobre, in cui lo storico gruppo verrà affiancato dall’Ensemble Symphony Orchestra, diretta da Giacomo Loprieno.

Per gli amanti della musica italiana, l’occasione è da non perdere e considerando lo spettacolo che verrà proposto, oltre ai grandi successi come “Uomini soli” o “Piccola Katy”, risentire la storica “Parsifal” del 1973 con l’orchestra sinfonica, sarà sicuramente un’esperienza molto suggestiva.

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: pooh
Commenti