Beyoncé: nuovo disco con la produzione di Ne-Yo e The-Dream

Alcuni brani dell'album verranno presentati live in occasione del Super Bowl.

di Dario Russo 18 dicembre 2012 4:24
Beyoncé MTV

Beyoncé Giselle Knowles, semplicemente conosciuta come Beyoncé dopo l’uscita di 4 nel 2011, si prepara per un nuovo progetto discografico nel 2013, a cui già sta lavorando da questa estate.

Il disco vede a lavoro The-Dream che per la cantante statunitense ha realizzato buona parte del lavoro. Il cantautore ha dichiarato in merito a questo album che Beyoncé: “sicuramente rivelerà dei nuovi brani prima del Super Bowl (3 febbraio ndr), ha delle cose in ballo”.

Un disco decisamente molto importante per l’ex Desiny’s Child, che ha inserito in questo progetto Shaffer Smith, ossia Ne-Yo, con cui già aveva collaborato in precedenza.

A questi due nomi si aggiunge anche quello di Miguel, autore r&b del disco “Kaleidoscope dream” che ha debuttato lo scorso settembre posizionandosi subito al terzo posto delle classifiche statunitensi.

E così i produttori per questo lavoro passano addirittura a tre. La cantante volutamente non ha rilasciato molte informazioni sul disco, del quale si comincerà a sentire qualcosa dal vivo direttamente il 3 Febbraio, nell’intervallo del Super Bowl, ossia la partita che assegna il titolo di campione della National Football (la lega professionistica di football americano). Insomma, uno degli eventi più seguiti d’America che nel 2012 ha visto ben 114 milioni di spettatori sintonizzati, con cifre per stratosferiche spesi in pubblicità per questa serata.

Nel 2012 c’è stata Madonna, nel 2013 l’onore a Beyoncè che corona così una carriera ricchissima di soddisfazioni: quattro album studio da solista (quattro con il nuovo anno), a cui si aggiungono gli altri cinque dischi con le Desiny’s Child. Secondo le certificazioni del 2009, aveva venduto circa 75 milioni di dischi in tutto il mondo, a cui si aggiungono innumerevoli riconoscimenti come i Grammy Awards, senza dimenticare la sua partecipazione in ben otto film, a cui si aggiunge anche il piccolo schermo, tra format tv e serie varie.

Insomma, un artista completa a 360° che a quanto pare di strada sembra voglia farne ancora tantissima.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti