J. Lennon: 32 anni dalla morte e vendita LP autografato al suo killer

Si tratta dell'album "Double fantasy", ultimo progetto discografico del leggendario Beatles.

di Dario Russo 8 dicembre 2012 22:15
Lennon

Oggi sono ben 32 anni dalla tragica morte di John Lennon. Una scomparsa dolorosissima per il mondo della musica. Accadde tutto l’8 Dicembre del 1980, quando lo squilibrato di nome Mark Champan si avvicinò al Beatles per farsi firmare l’ultima copia del suo disco :“Double fantasy”. Dopo di che, davanti al Dakota – l’edificio nei pressi del Central Park dove Lennon viveva con Yoko Ono  partirono i colpi di pistola e  si consumò la tragica fine di uno degli artisti più importanti di sempre.

Durante quei tragici momenti, LP autografato fu recuperato e nel 2003 venne acquistato, ed ora verrà rimesso in vendita. La notizia è stata data proprio oggi, in concomitanza con la ricorrenza del trentaduesimo anniversario dell’assassinio.

La transazione è stata affidata all’azienda specializzata Moments in Time. Chi comprerà questo storico disco avrà anche una copia del report della polizia, il risultato delle impronte digitali (che certificano l’autenticità del vinile) e altri documenti vari.

Il tempismo e anche l’aspetto macabro della cosa, hanno fatto un po’ discutere, ma a quanto pare i potenziali acquirenti non mancherebbero; in fin dei conti i fan più incalliti dei Beatles sono soliti cercare memorabilia, feticci e gli oggetti più insoliti, basta che in qualche modo abbiano un riferimento, anche indiretto, ai favolosi scarafaggi.

Ad ogni modo, oggi conta più il ricordo della grande personalità di Lennon, sia per quanto riguarda l’aspetto musicale che per il lato inerente al suo attivismo politico.

Una vita musicale che lo ha visto realizzare sette album studio, senza dimenticare i primi tre LP fatti tra il 1968 e il 1969 e soprattutto i lavori pubblicati con i Beatles, formando con Paul McCartney il duo musicale più famoso di tutti i tempi.

I suoi messaggi, i testi e le musiche dei suoi lavori sono brani senza tempo che hanno coinvolto anche le generazioni future, rendendo Lennon praticamente immortale.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti