Oasis: possibile reunion in arrivo?

Noel Gallagher in merito ad alcune voci ha spiegato come stanno le cose.

di Dario Russo 9 dicembre 2012 2:51
the Oasis

Gli Oasis hanno scritto una pagina importantissima della musica, esordendo nel 1994 con il disco Definitely Maybe. In totale registreranno sette album studio, interrompendo però la loro attività nel 2009, vincendo per ben quattro volte gli MTV Europe Music Awards e per sei i Brit Awards, vendendo in tutto il mondo oltre 70 milioni di dischi, di cui ben 25 con il solo con (What’s the Story) Morning Glory?, il loro secondo album del 1995. Tanto per intendersi era l’album con Wonderwall e Champagne Supernova. Non a caso, quel disco fu inserito tra i 500 migliori album di sempre secondo il magazine Rolling Stone, mentre per Q Magazine l’album è stato il migliore prodotto in tutti gli anni ’90.

Come tutte le grandi band che si sciolgono, si parla in continuazione di una possibile reunion e si vocifera spesso anche di questo sugli Oasis. Il chitarrista e anche voce del gruppo Noel Gallagher, in merito a ciò ha così dichiarato: “Capisco le persone che passano per strada e che pensano: ‘Ma come hai potuto farlo? Erano veramente una cosa grossa’. Comprendo. Quando i Sex Pistols sono tornati assieme, ho pensato che fosse la cosa più bella di tutti i tempi. Se gli Stone Roses riescono a fare la reunion, allora possono farla tutti. Non si può mai prevedere cosa uno farà tra vent’anni. Certo che, se tutti rimanessimo anche vagamente magri e nessuno di noi diventasse calvo, allora sarà sempre una possibilità. Per sempre“.

Un’affermazione che in un primo momento farebbe ben sperare, ma è altrettanto vero che Noel ha aggiunto che: “quando prendo in mano una chitarra non penso agli Oasis. E poi recentemente ho visto Gem (Archer) e Liam e Chris (Sharrock) e nessuno ha tirato fuori la cosa“.

Insomma, al di fuori di qualche speranza e di qualche consueta chiacchera di corridoi, non sembra esserci nulla di concreto, anche se è altrettanto vero che non bisogna mai dire mai.

18 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti