Tiziano Ferro: è uscito “Troppo buono”, il nuovo video

Pubblicato il video del singolo estratto dall'album "L'amore è una cosa semplice".

di Dario Russo 21 settembre 2012 18:58
Tiziano Ferro - Troppo buono

Tiziano Ferro oramai è uno di quei cantanti che non ha più bisogno di presentazioni vista la grande fama che lo accompagna già da diversi anni, conquistando sempre più fan in tutto il mondo. Dopo l’uscita del disco L’amore è una cosa semplice, pubblicato nel 2011, ecco che la voce di Latina torna a far parlare di se con la pubblicazione del video di Troppo Buono, brano estratto proprio da suo ultimo lavoro discografico, il quinto disco studio per essere precisi.

Il video è stato realizzato da Gaetano Morbioli e comprende le immagini riprese lo scorso 14 Luglio in occasione del live che Tiziano Ferro ha fatto all’Olimpico di Roma, in cui si intravede tutto il lavoro prima del concerto, riprendendo i vari addetti mentre allestiscono il palco, il pubblico in coda sotto il sole per assistere al concerto, l’inizio dello spettacolo e l’euforia delle 50 mila persone che riempivano lo stadio.

Tiziano Ferro: è uscito “Troppo buono”, il nuovo video

Con la pubblicazione del video sul proprio canale YouTube, ora per Tiziano Ferro non resterà che pensare alla serata di Italia Loves Emilia, prevista il 22 Settembre a Campovolo,con altri grandi interpreti della musica italiana come Zucchero, Luciano Ligabue, Litfiba, Claudio Baglioni, Elisa, Biagio Antonacci,Nomadi , Negramaro , Giorgia, Jovanotti, Fiorella Mannoia, e Renato Zero.

Che dire, una gran bella soddisfazione per Tiziano Ferro che potrà condividere il palco con dei super big, ma d’altronde, di carriera ne ha fatta veramente tanta e le vendite dei propri dischi lo collocano di diritto nella galassia dei grandi della musica.

Non ha caso ha venduto oltre 7 milioni e mezzo di dischi in tutto il mondo, con un successo che non si è limitato solo all’Italia e all’Europa. Infatti Tiziano Ferro gode di grandissima fama anche in Sud America.

In fin dei conti, chi ha avuto buon fiuto, si è reso subito conto del potenziale di Tiziano Ferro, fin dal 2001, anno in cui pubblicò Rosso Relativo.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti