George Martin: al produttore dei Bealtes un premio alla carriera

Ai Music Producers Guild nominations per Jack White (ex White Stripes) e Damon Albarn (Blur e Gorillaz).

di Dario Russo 18 dicembre 2012 1:59
George Martin e i Bealtes

Dietro ogni progetto musicale, dietro ogni artista o band, dietro le quinte e in alcuni casi lontano dai riflettori, c’è la professionalità  preziosissima del produttore. Per tale ragione, si riconosce questo importantissimo lavoro ai Music Producers Guild.

Per il 2013 è stato già assegnato un premio. Parliamo quello che sarà dato allo straordinario “quinto Beatles”, ossia George Martin che prese i fantastici quattro (scartati clamorosamente dalla Decca) e li portò alla Parlophone (etichetta del gruppo EMI). Martin fu una figura decisiva per il successo della band, a lui si deve la decisione di mandar via – in fase di incisione del primo disco – il batterista Pete Best chiamando Ringo Starr. Una figura decisiva per il gruppo di Liverpool, tanto che è stesso lui a suonare il piano in vari brani dei Bealtes e a curare gli arrangiamenti orchestrali.

Nel 2013 Martin avrà 87 anni  e il riconoscimento alla carriera è un giusto premio anche perché oltre ad aver lavorato con gli “scarafaggi”, ha collaborato anche con Ultravox, America e Van Der Graaf Generator.

Intanto, in attesa del 7 Febbraio 2013, concorrono per i vari premi nomi come Jack White (ex White Stripes) e Damon Albarn, (noto come cantante dei Blur e dei Gorillaz).

Qui di seguito l’elenco completo con tutte le nomination:

UK Producer of the Year – sponsored by The BRIT Awards 2013:

1. Damon Albarn
2. Jake Gosling
3. Paul Epworth

International Producer of the Year:

1. Danger Mouse
2. Jack White
3. Max Martin

Remixer of the Year:

1. Jamie xx
2. Matthew Herbert
3. UNKLE

UK Album of the Year:

1. Alt-J – ‘An Awesome Wave’
2. Ed Sheeran – ‘+’
3. Florence and The Machine – ‘Ceremonials’
4. Paloma Faith – ‘Fall To Grace’

UK Single Song Release of the Year:

1. Ed Sheeran – ‘Lego House’
2. Paloma Faith – ‘Picking Up The Pieces’
3. Plan B – ‘Ill Manors’
4. Maccabees – ‘Pelican’

Live Production of the Year:

1. Adele Live at Royal Albert Hall 2011
2. Bon Iver at AIR Studios
3. The Olympics – Opening Ceremony

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti