Muse: è uscito “The 2nd Law”, il sesto album studio

Dopo l'uscita del singolo Madness, è in vendita il disco, pubblicato anche in un'edizione speciale con l'aggiunta di un DVD.

di Dario Russo 3 ottobre 2012 16:53
Muse

Si aspettava da tempo ma finalmente è uscito: ecco arrivato The 2nd Law il sesto album della band anglosassone. Le registrazioni per questo nuovo progetto discografico erano cominciate già da settembre 2011 e dopo più di un anno finalmente il lavoro è entrato in distribuzione.

Il disco era molto atteso e arriva dopo la pubblicazione su YouTube del brano The 2nd Law: Unsustainable e dopo l’uso di Survival per gli ultimi giochi olimpici avuti a Londra. Ad agosto la messa in circolazione di Madness e ora ecco arrivata la vendita dell’intero album.

Muse: è uscito “The 2nd Law”, il sesto album studio

The 2nd Law arriva a tre anni di distanza da The Resistance, il quinto album studio della band che ai Grammy Awards del 2011 riuscì ad imporsi nella categoria Best Rock Album. Un progetto discografico di gran successo riuscendo a certificare dischi d’oro e di platino in tutto il mondo, supportato dal The Resistance Tour che ha confermato il grosso impatto dei Muse nei contesti live.

Il progetto appena pubblicato, come ha dichiarato il bassista Christopher Wolstenholme, è stato: “qualcosa di radicalmente differente”. Nelle canzoni si sente il nuovo sound con delle influenze delle musica elettronica e i sintetizzatori dell’italiano Alessandro Cortini a cui si aggiungono gli arrangiamenti di David Campbell. Nonostante tutto, il gruppo resta fedele a se stesso, ispirato sempre dall’inconfondibile timbro di voce di Matthew Bellamy.

Per chi comprerà il disco, avrà anche la possibilità di poter prendere un’edizione speciale con in aggiunta un dvd, soffermandosi su alcuni brani scritti per la prima volta dal bassista del gruppo e sui suoni che vanno dal rock sinfonico al dubstep, fino al synth pop.

I Muse, naturalmente, anche con questo disco si aspettano il solito tripudio che si portano dietro dal 1999, anno in cui incisero Showbiz, il loro primo album. Fin da quel momento, gli intenditori intuirono che la band aveva stoffa e a quanto pare ci hanno visto giusto.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: muse
Commenti