Muse: ecco il nuovo album

La band inglese si prepara a sfornare il suo sesto album. Un successo preannunciato, dopo l'uscita del singolo "

di Francesco Giuseppe Ciniglio 15 settembre 2012 21:19

Nuovo album per i Muse e l’attesa cresce a vista d’occhio. Il nuovo disco della band sarà pubblicato il prossimo 2 ottobre. A fare da apripista all’ultimo “nato” dei Muse ci aveva pensato “Survival”, brano che abbamo avuto modo di apprezzare alle Olimpiadi di Londra 2012.

Il titolo dell’ultima pubblicazione dei Muse? “The 2nd Law, un album di inediti, che sarà disponibile in diversi formati: Cd, Cd/Dvd (all’interno del dvd è presente il making dell’album e dei contenuti video speciali), Lp (2), Boxset (Cd + DVD + 2LP + Libro + Stampa).

Chi lo desidera ha già la possibilità di ordinare l’album da iTunes anche nella versione Deluxe. I Muse non sembrano essere sazi di successi, nonostante i 15 milioni di dischi venduti, i 2 Brit Awards, 5 Mtv Europe Award e il Grammy come migliore disco rock del 2011.

Come se non bastasse l’album “The Resistance” (pubblicato nel 2009) è stato al numero della top ten di 19 paesi nel 2001, non a caso per la sold out per la band inglese ad ogni concerto.

Cosa ha di nuovo questo album rispetto ai precedenti? Stando alle indiscrezioni questo disco si è arricchito di nuove sonorità, un album “ambizioso” e pieno di innovazioni. Archi, fiati, cori, chitarre, arrangiamenti orchestrali, i Muse non si sono risparmiati per il loro sesto album.

Un Matt Bellamy in gran forma, che insieme agli altri componenti della band sembra aver immesso tutta la sua energia creativa nel disco.

Non a caso per la prima volta il gruppo ha vissuto nel medesimo posto per lungo tempo. Casa a Londra e via a sperimentare, registrare, innovare, instancabilmente per ore e ore al giorno.

Un’interazione continua, che stando alle indiscrezioni avrebbe portato ad un capolavoro. Del resto quando un gruppo come i Muse viene lasciato libero di sfogare la propria creatività è lecito aspettarsi risultati grandiosi.

Dom Howard, batterista della band, si è detto entusiasta del lavoro svolto, definendolo un “vero e proprio divertimento”. Dello stesso avviso Bellamy, gasato dal vedere il loro ultimo brano “Survival”, scelto come canzone ufficiale delle Olimpiadi di Londra 2012.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti