Ron: pronto con “Way out”, il nuovo disco

L'album uscirà nel 2013 e avrà una serie di cover di nomi come Damien Rice e David Gray.

di Dario Russo 17 dicembre 2012 3:43
Rosario Cellamare

Rosalino Cellamare, meglio conosciuto come Ron, ritorna nel mondo della musica con un nuovo disco a cinque anni di distanza dall’album “Quando sarò capace di amare”, progetto del 2008 realizzato insieme a nomi come Neffa, Renzo Zenobi, Kaballà, Lucio Dalla e Alex Britti.

Il lavoro intitolato “Way out” è una raccolta di cover rivisitate dall’artista lombardo. Tra i brani rivisitati da Ron ci sono pezzi di autori come Damien Rice, David Gray, Amos Lee e Michael Kiwanuka.

Way out” sarà in vendita a partire dal 22 Gennaio 2013 ed è stato annunciato dopo il tour in acustico di Ron realizzato tra Maggio e Settembre di quest’anno.

Un progetto decisamente importante per il cantautore che si era impegnato negli ultimi tempi con lo spettacolo teatrale “L’altra parte di Ron“, scritto con Stefano Genovese.

Gli amanti della musica d’autore italiana e i fan di Ron, non ora non dovranno che attendere i prossimi concerti, dove verranno presentati i pezzi dell’album, riproponendo magari alcuni dei vecchi successi che hanno reso importante l’artista che esordì a soli 16 anni al Festival di Sanremo del 1970 in coppia con Nada con il brano Pa’ diglielo a Ma’. Nel 1971 va ad Un disco per l’estate una canzone scritta da Lucio Dalla intitolata Il Gigante e la bambina, per poi tornare nuovamente al Festival di Sanremo nel 1971 ma come autore di Piazza Grande insieme a Lucio Dalla.

Nel 1973 arriverà “Il bosco degli amanti“, il suo primo disco anche il grande clamore sarà nel 1980 con “Una città per cantare”, per poi trionfare al Festival di Sanremo del 1996 con “Vorrei incontrarti tra cent’anni”, anche se furono molto aspre le polemiche con il secondo posto de “La terra dei cachi” portata da Elio e Le Storie Tese.

Ad ogni modo, Ron ad oggi è uno degli autori italiani più importanti, forte di una grande stima professionale di molti dei suoi colleghi.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti