What’s Up?, la canzone di oggi (VIDEO)

Brano delle 4 Non Blondes pubblicato nel 1992 per il disco "Bigger, Better, Faster, More!".

di Dario Russo 14 novembre 2012 0:32
4 Non Blondes - What's Up?

Il brano anni ’90 fu realizzato dalle 4 Non Blondes che però non ebbero una lunga carriera (appena un disco studio e un album live). Poco importa, un brano fu fatto bene e si trattava di “What’s Up?”, successo pubblicato nel disco “Bigg, Better, Faster, More!” del 1992. La canzone venne scritta da Linda Perry e in un primo momento doveva chiamarsi come il ritornello “What’s Going On” ma poi venne cambiato in “What’s up?” per evitare confusione con il brano di Marvin Gaye.

La canzone, come spesso accade, nacque in maniera abbastanza casuale. A suo tempo, Linda Perry e la bassista Christa Hillhouse vivevano insieme condividendo un piccolo appartamento e quando avevano bisogno di un po’ di intimità con un partner, una delle due era costretta ad andar via per ovvie ragioni. Accadde così che un pomeriggio toccò a Linda Perry di dover lasciare casa libera e uscendo portò dietro la sua chitarra per ingannare il tempo. Nell’attesa, incominciò a suonare qualche accordo riuscendo a buttare giù anche qualche parola e a mano a mano riuscì ad arrivare a fare pure il ritornello. Da quel momento, prese coscienza che aveva tra le mani una canzone. Quando la sua compagna finì con i propri comodi, Linda Perry le fece ascoltare il brano che piacque subito e così nacque “What’s Up?”.

What’s Up?, la canzone di oggi (VIDEO)

Dopo l’uscita del brano nel 1992, questo fu pubblicato come singolo nel 1993 e il successo fu sensazionale, posizionandosi nella statunitense Billboard Hot 100 e raggiungendo un grande riscontro soprattutto in Europa, arrivando primo in paesi come Germania, Irlanda, Austria, Olanda, Svezia, Norvegia e Svizzera.

Dopo questo incredibile riscontro il gruppo ebbe dei cambi di formazione e non riuscì a replicare i fasti di “What’s Up?”. Alla fine si sciolsero nel 1995 e Linda Perry cominciò la carriera solista scrivendo e producendo canzoni per nomi come Christina Aguilera, Alicia Keys, P!nk e Gwen Stefani.

4 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti