George Benson: album con il crowdfunding dedicato a Nat King Cole

Una parte dei fondi raccolti sarà donata alle vittime dell'uragano Sandy.

di Dario Russo 5 gennaio 2013 1:37

Da un lato c’è la crisi del settore editoriale che coinvolge anche la discografia, dall’altro lato c’è il web che sebbene sia considerato da molti l’artefice del ridimensionamento del settore, offre interessanti opportunità con nuovi modelli di business nati proprio nell’era del web 2.0.

Per tal motivo ecco che il grande George Benson si avvarrà del crowdfunding per finanziare la realizzazione del prossimo progetto discografico. L’album che Benson ha da poco cominciato a registrare è un progetto dedicato all’indimenticato Nat King Cole.

Il disco verrà sostenuti con i contributi dei fan che potranno effettuare donazioni che vanno da un minimo di 10 dollari ad un massimo di 10.000. Con la somma minima si avrà il cd autografato, con la donazione massima invece c’è una chitarra, sempre autografata.

In merito a questo lavoro Benson ha dichiarato: “Sto registrando un album di omaggio a Nat King Cole e con me ho una orchestra. Mi piacerebbe molto se voi ne faceste parte. È ormai da parecchio tempo che accarezzo l’idea di fare un album di questo genere. Grazie al mio lungo coinvolgimento con Concord Records, assieme abbiamo messo insieme una fantastica orchestra da 42 elementi per fare un disco per il quale ho grande passione. Autograferò CD e vinili e potrete avere il vostro nome nell’artwork dell’album! Voglio che sappiate che una parte dell’incasso sarà donata alle vittime dell’uragano Sandy attraverso i nostri amici di Music Cares. Non vedo l’ora che ascoltiate questo disco”.

Il lavoro sembra già un successo annunciato, sia perché la figura di Nat King Cole resta immortale, sia perché George Benson è uno dei chitarristi jazz e funk tra i più importanti del panorama internazionale, vantando ben 50 album studio registrati, conquistando fino ed oggi 10 Grammy e costruendo una solida carriera partita dal lontano 1964, anno in cui pubblicò The New Boss Guitar, il suo primo lavoro discografico.

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti