Michael Bublé: a lavoro con Reese Witherspoon per un nuovo disco

Il prossimo progetto potrebbe essere uno degli ultimi del cantante canadese.

di Dario Russo 15 dicembre 2012 2:44
Michael Bublé live

Michael Bublé, uno dei migliori interpreti dello swing in questi ultimi anni, si prepara al nuovo anno con un disco, dove collaborerà insieme ad Reese Witherspoon, bella attrice di New Orleans, Premio Oscar nel 2006 con il film “Quando l’amore brucia l’anima” e protagonista in numerose altre pellicole.

Bublè in merito a questa collaborazione ha detto: “Verissimo. Sono davvero un suo grande fan e così tutti i miei collaboratori, volevamo fare questa cosa con lei e siamo stati tutti elettrizzati quando lei ci ha detto che ne sarebbe stata felicissima”.

La cosa è decisamente interessante anche se questo nuovo disco – che dovrebbe essere pronto nel 2013 – potrebbe essere uno degli ultimi. Il cantante, felicemente sposato con l’attrice Luisana Lopilato, ha detto che: “Le cose non andranno sempre come adesso, non lo permetterò. Quando avrò dei figli la priorità sarà la mia famiglia. Continuerò per un paio d’anni e poi non è che smetterò di botto, ma probabilmente rallenterò il ritmo”.

Ad ogni modo, nulla di certo, solo qualche considerazione, speriamo solo che non si ritiri come ha fatto di recente il suo collega James Blunt, preferendo la vita privata alla sua brillante carriera.

Seppure dovesse succedere, ad ogni modo, Bublè potrà dire comunque di essere soddisfatto con i suoi 22 milioni di dischi venduti in tutto il mondo e con otto album studio registrati. Il primo – intitolato “First Dance” – uscì nel 1996, ma il suo vero grande successo si ebbe con il disco del 2003, dove reintepretava brani che andavano da Paul Anka, a Freddie Mercury, passando per George Michael e Van Morrison. Il successo lo lanciò nel panorama della musica internazionale certificando il disco d’oro in Spagna e Germania e il disco di platino in Italia, Stati Uniti, Canada, UK, Australia e Nuova Zelanda, conquistandosi subito una gran fetta di pubblico e un buon riscontro da parte della critica.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti